Banche

Quando si pensa a un’applicazione concreta delle teorie matematiche, la finanza è il primo esempio a venire alla mente: il regno dell’ordine e del rigore elevato a potenza, in cui alla morsa stringente della logica non sfugge alcuna azione, e l’azzardo viene lasciato all’ingresso. Non stupisce che le tipologie architettoniche pensate a ospitare le attività finanziarie, a partire dalle agenzie bancarie aperte alla clientela, si affidino ad arredi lineari e rivestimenti fortemente geometrizzati per suggerire un metodo di pensiero sotteso a ogni passaggio, trasmettendo con ciò stesso un senso di rassicurazione riguardo alla solidità, sia dell’istituto bancario sia dei propri investimenti

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies di analisi” per elaborare statistiche, “cookies di profilazione” per esaminare le tue abitudini di navigazione e mostrarti quindi avvisi pubblicitari mirati e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies (Accetto).