Progetti

In Evidenza
THE CUBE HOTEL

FIDENZA (PR) (IT)

Vai al progetto

In Evidenza
FRASER SUITES

Doha (QA)

Vai al progetto

In Evidenza
CASA A236

Palermo (IT)

Vai al progetto

In Evidenza
GALERIA KATOWICKA

KATOWICE (PL)

Vai al progetto

In Evidenza
GRAND HOTEL COURMAYEUR MONT BLANC

COURMAYEUR (AO) (IT)

Vai al progetto

In Evidenza
EXPOFORUM

SAINT PETERSBURG (RU)

Vai al progetto

Progetti

Le collezioni Fiandre sono universalmente riconosciute per l'eccellenza garantita, i brevetti ed i premi internazionali.
Eccellenza sottolineata anche dal premio più tangibile: la scelta da parte degli studi di architettura più rinomati, la presenza dei pavimenti e rivestimenti Fiandre all'interno di importanti referenze nel mondo.

Arredo bagno

Maximum Fiandre Extralite® accarezza la vostra sala da bagno come perfetto rivestimento che si posa su lavabi, piani e piatti doccia senza soluzione di continuità armonica ed estetica e senza turbarvi con eccessive manutenzioni. Igienico, dall’estetica raffinatissima, ecco il prodotto ideale per gli ambienti dove la vostra intimità ha bisogno di essere rispettata e amata.

Arredo cucina

La cucina non è solo un ambiente, è un regno. Allora ecco la necessità di attenzione particolare alla scelta delle superfici di rivestimento per i top, i piani di lavoro, i tavoli. E’ ancora Maximum Fiandre Extralite® ad imporsi per l’assoluta e naturale salubrità, la facilità di pulizia, la resistenza al graffio e agli urti: il principe dei prodotti per il vostro regno-cucina.

Arredo living e ufficio

Soli 6mm di spessore danno a Maximum Fiandre Extralite® adattabilità e calore da seconda pelle: scrivanie, tavoli e tavolini, e quindi porte, pareti mobili e pensili contenitivi, vengono protetti e valorizzati da Maximum: altamente durevole, ultra-resistente, a bassa manutenzione. In soli 6mm di spessore la giusta fama di seconda pelle. E scoprirete il perché.

Motori

L’automotive è forse il primo settore in cui l’high tech ha sviluppato un proprio codice linguistico, un’estetica autonoma che trasmette già dalle scocche dei veicoli l’efficienza meccanica e l’alta prestanza del progetto ingegneristico al di sotto della superficie.

Banche

Quando si pensa a un’applicazione concreta delle teorie matematiche, la finanza è il primo esempio a venire alla mente: il regno dell’ordine e del rigore elevato a potenza, in cui alla morsa stringente della logica non sfugge alcuna azione, e l’azzardo viene lasciato all’ingresso.

Centri commerciali

Si dà per assodato che lo shopping, tra le attività che meglio rappresentano il sogno di benessere autenticamente occidentale, sia una ricerca di gratificazione dell’individuo; uno dei modi in cui prendersi cura di se stessi, in pratica, concedendosi la gratificazione di un desiderio di volta in volta differente.

Esterni

Nell’outdoor una delle caratteristiche più importanti dei materiali per l’architettura - la durabilità - viene maggiormente logorata, dovendosi confrontare con gli agenti atmosferici esterni, ovvero con una condizione ambientale molto variabile nel tempo, se non del tutto imprevedibile in taluni casi.

Hotels

La frequentazione di una struttura ricettiva avviene sempre in frangenti particolari della propria vita, che si possono a buon diritto definire “speciali”: che siano in viaggio d’affari o stiano godendosi le tanto sospirate vacanze, gli ospiti di un hotel non soltanto auspicano un alloggio confortevole.

Negozi

Un negozio monomarca, fino al caso limite del cosiddetto flagship store, altro non è che la concretizzazione di un immaginario, quello sorto attorno al prodotto venduto e ancora più al marchio che lo commercializza.

Salute e benessere

L’idea è antica, ma la si sta riscoprendo anche alla luce della pratica medico-scientifica moderna: per raggiungere uno stato di benessere ottimale, l’individuo non può essere scisso in fisico e mente.

Luoghi pubblici

Stadi, sale cinematografiche, padiglioni espositivi: gli spazi dedicati all’intrattenimento, dovendo in tutto e per tutto costituire un’evasione mentale dalla routine, sono tanto più efficaci quanto meglio il progettista è in grado di caratterizzarli come luoghi “altri” rispetto a quelli della quotidianità.

Residenziale

Se dobbiamo dar credito a uno dei primi pensatori dell’architettura e del design moderni, Adolf Loos, “l’uomo ama tutto ciò che serve alla sua comodità” e, di conseguenza, la sua casa soprattutto.

Ristoranti

Ormai da tempo immemore, l’alimentazione si è slegata dalla mera sussistenza per conquistare, se non una dignità artistica, di certo un posto tra i fattori culturali che meglio identificano lo stile di vita di un territorio e della sua popolazione.

Stazioni e aeroporti

Il non-luogo, tanto caro alle teorie sociali affermatesi nella seconda metà del Novecento, sembra un concetto ormai prossimo all’obsolescenza se paragonato alla realtà attuale del “villaggio globale”: invece di comportare un appiattimento dello scenario mondiale, si è sviluppato nella pratica della cittadinanza attiva, per di più estesa a tutti i luoghi del pianeta.

Sedi e uffici

L’ufficio? Con l’avvento di internet e dei nuovi device digitali, ormai si può lavorare comodamente da casa, se non durante gli spostamenti in treno.
Che cosa significa, allora, progettare spazi dirigenziali e per uffici contemporanei? Non esistendo più una classificazione stabile delle attività lavorative, di conseguenza anche gli spazi dedicati sono chiamati, di volta in volta, ad adeguarsi a necessità mutevoli.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra "Cookie Policy".