MILANO

UNIVERSITA' BOCCONI

Vai al progetto

CASSINO (FR)

FIAT PAINT

Vai al progetto

BEIJING

SIEEB ECOLOGICAL AND ENERGY EFFICIENT BUILDING

Vai al progetto

Pavimenti Sopraelevati

Caratteristiche e informazioni sui pavimenti galleggianti GranitiFiandre.
Sistemi di pavimentazione particolarmente adatti ad uffici, banche e ambienti ad alta concentrazione di impiantistica.

I pavimenti galleggianti, chiamati anche pavimenti sopraelevati, sono sistemi di pavimentazione concepiti per rispondere alle diverse esigenze logistiche richieste dagli ambienti di lavoro ad alta concentrazione d' impiantistica.

Tali sistemi "galleggianti" prevedono l'utilizzo di un piano di calpestio che sollevato dal massetto del solaio, determina un vano tecnico che, opportunamente dimensionato, permette il passaggio di cablaggi e connessioni di ogni genere (elettriche, telefoniche, informatiche, adduzione, espulsione di fluidi, ecc).

I pavimenti galleggianti, sono particolarmente funzionali poiché velocizzano gli interventi di manutenzione e la modifica di cablaggi e connessioni nel tempo (grazie alla smontabilità a secco del sistema), senza la necessità di modifica delle opere murarie limitando di conseguenza i tempi e costi degli interventi.
Nella costruzione di edifici, soprattutto quelli con destinazione ad uffici, lo sviluppo tecnologico degli strumenti di lavoro nonché delle reti di trasmissione dei dati richiedono sempre più frequentemente nuovi cablaggi, la cui installazione risulta essere estremamente semplificata grazie alla flessibilità di cui godono i pavimenti sopraelevati.
In linea generale permettono di verificare lo stato ed i percorsi degli impianti di adduzione, estrazione e canalizzazione per il trattamento dell'aria garantendo rapidi interventi e la possibilità di un'appropriata manutenzione.

Rispetto ai pavimenti tradizionali, i principali vantaggi dei pavimenti galleggianti sono:

- libertà di reimpostare nel tempo gli ambienti in funzione delle nuove esigenze di organizzazione dello spazio; inserimento di nuove postazioni di lavoro o modifica di quelle preesistenti
- possibilità di intervento su ogni singolo pannello per le operazioni di manutenzione e modifica degli impianti, senza interferenza con i pannelli adiacenti
- montaggio e smontaggio dei vari componenti a secco, senza uso di collanti;
- eliminazione delle problematiche di "pop out" dovute ad incompatibilità tra massetto e pavimento tradizionale
- possibilità di riutilizzo dei componenti in ambienti completamente diversi da quelli originari
- separazione termica tra massetto e piano di calpestio e conseguente miglioramento del benessere abitativo
- massima libertà creativa per il progettista che, in fase di progettazione, non è più vincolata al posizionamento dei vari impianti
- in termini economici, la possibilità di considerare i pavimenti galleggianti come pareti mobili, consente di beneficiare di maggiori ammortamenti e sgravi fiscali.