BEIJING

NAGA CENTER

Vai al progetto

MARANELLO (MO)

GALLERIA FERRARI

Vai al progetto

COPENAGHEN

CENTRO COMMERCIALE E DI INTRATTENIMENTO FIELD'S

Vai al progetto

BOLOGNA

UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO SPA

Vai al progetto

LIGNANO SABBIADORO (UD)

WHITE TOWER

Vai al progetto

Pareti Ventilate

Applicazioni ventilate per il rivestimento di facciate esterne in gres porcellanato tecnico.
Dettagli, informazioni utili e vantaggi dell'applicazione di facciate ventilate rispetto alle pareti tradizionali.

I rivestimenti di facciate di tipo ventilato nascono con lo scopo di rispondere, attraverso caratteristiche di elevata qualità estetica ed indiscussi vantaggi d'isolamento termoacustico, alla protezione degli edifici contro l'azione combinata di pioggia e vento, neutralizzando gli effetti d'acqua battente sulla parete e mantenendone asciutta la struttura muraria.

L'installazione del Sistema Granitech in facciata, sia per interventi di nuova costruzione che per ristrutturazioni di edifici già esistenti, apporta notevoli vantaggi sia in termini di durabilità della parete che in termini di efficienza energetica, soprattutto nel caso di edifici molto sviluppati in altezza oppure fortemente esposti o isolati.

In termini termoenergetici le pareti ventilate possono ridurre nella stagione calda il carico di calore a carico dell'edificio, grazie alla parziale riflessione della radiazione solare da parte del rivestimento, alla ventilazione dell'intercapedine e all'applicazione dell'isolante, ottenendo così una considerevole riduzione dei costi di condizionamento.
Viceversa, nella stagione invernale, le facciate ventilate trattengono il calore favorendo un notevole risparmio in termini di riscaldamento.
L'"effetto camino" attiva un'efficace ventilazione naturale, da cui nasce il termine facciata ventilata, assicurando notevoli benefici nella rimozione del calore e dell'umidità e garantendo un elevato comfort abitativo.
Inoltre, le pareti ventilate tendono a favorire la riflessione dei rumori esterni grazie alla loro composizione fatta di strati di paramento, intercapedini ed isolanti che ne determinano l'assorbimento acustico.
Ciò dipende, ovviamente, dalle caratteristiche di riflessione, assorbimento e trasmissione acustica dei materiali impiegati, nonché dalla loro dimensione, spessore e posizionamento e dal comportamento della struttura muraria dell'edificio.

Proprio in virtù dei numerosi benefici e delle profonde innovazioni tecnologiche, le pareti ventilate stanno riscuotendo consensi sempre crescenti nel mondo dell'architettura contemporanea, lasciando libera interpretazione delle facciate in chiave moderna ed innovativa, che ben si concilia con le richieste progettuali e prestazionali più impegnative.

Le pareti ventilate sono soluzioni costruttive multistrato che consentono l'installazione a "secco" degli elementi di rivestimento.

Dal punto di vista strutturale esse sono un vero e proprio sistema "a sbalzo" rispetto alle facciate tradizionali; infatti, la struttura metallica portante è fissata al muro dell'edificio mediante staffe ed ancoraggi che consentono l'assemblaggio di strati "indipendenti" come un parametro esterno e un materassino coibente, al fine di creare un'intercapedine d'aria.
L'effetto della ventilazione diviene massimo quando questa riesce a essere efficiente sull'intera facciata richiedendo, necessariamente, un dimensionamento dell'intercapedine tale da ottimizzare le prese e gli sfoghi.

Il sistema a facciata ventilata Granitech unitamente ai materiali in gres porcellanato GranitiFiandre, garantisce una valorizzazione estetico-prestazionale nettamente superiore alla muratura tradizionale.

Concludendo, riportiamo di seguito i vantaggi delle facciate ventilate Granitech rispetto alle pareti tradizionali:

- Eliminazione dei rischi di fessurazione nel rivestimento;
- Eliminazione del rischio di distacco della parete per scollamento;
- Eliminazione dei ponti termici e conseguente risparmio energetico;
- Eliminazione della condensa superficiale (la presenza dell'intercapedine d'aria facilita l'evacuazione del vapore acqueo proveniente dall'interno, favorendo lo smaltimento di eventuale umidità);
- Efficienza nel tempo dell'isolante esterno, mantenuto perfettamente secco da una ventilazione ottimale;
- Manutenzione e possibilità di intervento su ogni singola lastra;
- Creazione di un vano tecnico per l'alloggiamento di impianti e canalizzazioni.