Azienda
Fiandre e l'ambiente

l processo di produzione delle piastrelle in gres porcellanato Fiandre avviene con un impatto ambientale minimo dove non vengono in sostanza generati prodotti di scarto.

SCOPRI DI PIÙ!
Condividi questa pagina su

Il processo di produzione delle piastrelle in gres porcellanato Fiandre avviene con un impatto ambientale minimo dove non vengono in sostanza generati prodotti di scarto.

  • REGOLAMENTO EMAS: norme di efficienza ambientale per le attività industriali e per la presentazione di informazioni pertinenti al pubblico;
  • NORMA ISO 9001: certificazione di gestione per la qualità che valuta la capacità dell' organizzazione di fornire certi prodotti o servizi;
  • NORMA ISO 14001: certificazione di sistemi di gestione ambientale che porta alla formulazione di una politica ambientale nella quale gli obiettivi sono stabiliti tenendo in considerazione i requisiti legali e le informazioni riguardo un notevole impatto ambientale.

Il gres porcellanato Fiandre offre un'ulteriore garanzia di rispetto dell'ambiente anche nella fase di smaltimento dei residui di lavorazione;
Infatti tutti i materiali al termine del loro ciclo di vita non richiedono trattamenti poiché, in virtù dell'elevata inerzia chimica, non rilasciano sostanze nell'ambiente. Proprio per questo sono considerati a tutti gli effetti materiali inerti.

Tutti i materiali in gres porcellanato Fiandre garantiscono specifiche che vanno oltre le norme legali e ambientali riferite ad Europa e America per quanto riguarda durezza, resistenza al gelo, impermeabilità e attacco chimico.

Fiandre ottiene questo rimanendo ambientalmente consapevole sia durante l'estrazione che negli stadi di trattamento.

Sostenibilità

Il nostro impegno aziendale globale a favore dell’ambiente è dimostrato dai significativi investimenti in settori quali l’efficienza dell’uso dei materiali, la gestione delle risorse idriche, la protezione della qualità dell’aria e il risparmio energetico.

La produzione Fiandre è un processo a circuito chiuso che ricicla la totalità di materie prime e acqua nel ciclo di produzione.

La Legacy of Green di Fiandre è essenziale per la produzione dei nostri prodotti di rivestimento in gres porcellanato che sono sempre stati sostenibili, ecologici ed ecocompatibili in quanto interamente realizzati con minerali naturali tra cui quarzo, caolino, argilla, feldspato, silice e coloranti naturali. Sono sostenibili anche per quello che non contengono, vale a dire sigillanti, cere, resine epossidiche, leganti artificiali o coloranti artificiali che potrebbero rilasciare nell’ambiente composti organici volatili nocivi (COV) dopo l’installazione.

L’impegno ecologico richiede una precisa comprensione del futuro di un prodotto.
I prodotti Fiandre sono progettati per durare tutta la vita. Grazie ad una durezza del 30% superiore rispetto al granito e alla ridotta porosità, i nostri materiali sono più duraturi di qualsiasi altro prodotto per rivestimento duro. Queste caratteristiche comportano una riduzione dell’uso futuro di materiali oltre ad una maggiore resistenza alle macchie con conseguente limitazione della necessità di manutenzione. Ed essendo chimicamente inerti, i nostri materiali possono essere utilizzati come materiale di riporto per cantieri e come materiale di fondo per sedi stradali, riducendo così il fabbisogno di ghiaia di cava.

Il nostro impegno aziendale globale a favore dell’ambiente è dimostrato dai significativi investimenti in settori quali l’efficienza dell’uso dei materiali, la gestione delle risorse idriche, la protezione della qualità dell’aria e il risparmio energetico.

Riciclaggio pre-consumo

  • La produzione Fiandre è un processo a circuito chiuso che reimmette nel ciclo di produzione tutti gli scarti di materie prime e acqua.
  • Il reparto di levigatura di Fiandre recupera i residui del processo di levigatura e il materiale viene cotto diventando un ingrediente resistente adatto alla pavimentazione delle autostrade. Tutta l’acqua proveniente dal reparto di levigatura viene reimmessa nella linea di produzione

Materiali riciclati
Fiandre utilizza per quanto possibile materiali riciclati. Per contribuire a ridurre la quantità di materie prime ed energia necessari alla realizzazione di prodotti in carta e plastica, utilizziamo i seguenti prodotti riciclati:

  • Scatole di cartone per i prodotti finiti
  • Separatori per imballaggi in cartone sui palleti
  • Plastica per imballare i palleti
  • Carta in tutti gli uffici

Qualità dell’aria del sito di installazione

  • I prodotti Fiandre non contengono COV aggiunti. Con un uso e una manutenzione corretti, questi materiali contribuiscono a ridurre le emissioni totali da rilascio di gas e quindi aiutano a soddisfare gli standard di qualità dell’aria interna LEED.
  • Non occorrono sigillanti o cere che potrebbero contribuire alle emissioni di COV nocivi negli edifici.
  • La superficie resistente alle macchie riduce la necessità di utilizzare detergenti forti.
  • Una semplice manutenzione con detergente a pH neutro è tutto quel che occorre.

Dispositivi anti-inquinamento
Gli stabilimenti di produzione di Fiandre utilizzano dispositivi anti-inquinamento che superano abbondantemente i requisiti minimi di legge, tra cui:

  • Depuratori di fumo
  • Depuratori di sabbia (rigenerazione e riutilizzo)
  • Depuratori d’acqua (depurazione totale, rigenerazione e riutilizzo)
  • Riutilizzo del calore delle fornaci
  • Riutilizzo di perdite di produzione
Richiesta Informazioni

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra "Cookie Policy".